Corridoio Vasariano

Un po' di storia sul Corridoio Vasariano

La costruzione del Corridoio Vasariano è stata commissionata a Giorgio Vasari dal Granduca Cosimo I nel 1565. Questa costruzione fu realizzata in soli cinque mesi, dando ai membri della famiglia Medici la possibilità di muoversi liberamente attraverso il centro in un periodo in cui non contavano sul sostegno della popolazione al cento per cento.

Questo famoso corridoio elevato unisce Palazzo Vecchio con Palazzo Pitti, due edifici di potere a Firenze. Palazzo Vecchio si trova in Piazza della Signoria, sede del potere politico della città, mentre Palazzo Pitti fu la residenza della famiglia Medici. Il famoso architetto Vasari fu anche l'autore del progetto della Galleria degli Uffizi e fu lui a creare questo passaggio che collega le due sponde dell'Arno attraversando il Ponte Vecchio.

Con i bombardamenti della seconda guerra mondiale, i nazisti distrussero tutti i ponti tranne Ponte Vecchio e il Corridoio Vasariano fu l'unica possibilità di attraversare la città da nord a sud, anche se subì parecchi danni.

Cosa è oggi il Corridoio Vasariano?

Il Corridoio Vasariano o Corridoio di Vasari è una struttura di un chilometro, creato per ragioni pratiche con la funzione di collegare gli uffici dei Medici con l'attuale Galleria degli Uffizi e il Palazzo Pitti che era la residenza della famiglia. In questa vera innovazione architettonica cominciò a prendere forma la più antica collezione di autoritratti dal Cinquecento al Novecento, nonché una collezione di dipinti del XVII secolo al XVIII secolo dove si raccontano importanti episodi della storia di Firenze.

Attualmente questo stretto Corridoio inizia nel secondo corridoio della Galleria degli Uffizi e si estende lungo l'Arno, sul Ponte Vecchio, attraversando la chiesa di Santa Felicita fino all'arrivare a Palazzo Pitti. Il percorso del Corridoio Vasariano termina nel Giardino di Boboli, accanto alla Grotta di Buontalenti.

Curiosità del Corridoio Vasariano

Sapevi che nel Ponte Vecchio prima dei gioiellieri c’era il mercato della carne di Firenze? La leggenda fa sì che la famiglia Medici non ritenesse che attraversare questa zona con cattivi odori fosse una cosa degna della nobiltà, quindi mandarono via i macellai e esortarono gli orafi ad occupare il ponte con le gioiellerie, un commercio secondo loro, più appropriato.

Perché visitare il Corridoio Vasariano?

Il Corridoio Vasariano offre una visita alla scoperta della storia del paesaggio e della città. Una delle cose che più impressiona del Corridoio Vasariano è la sua posizione elevata e privilegiata che offre la possibilità di attraversare alcuni dei luoghi più belli del centro storico di Firenze, camminando praticamente sulle teste delle persone sulla strada.

Guardare attraverso le piccole finestre del Corridoio, dà la sensazione di "spionaggio" delle persone che camminano per strada. Probabilmente la ragione della sua costruzione era quella di camminare in assoluta discrezione e sicurezza, guardando ciò che accadeva all'esterno senza essere notati.

Come posso visitare il Corridoio Vasariano?

Attualmente il Corridoio Vasariano è chiuso al pubblico.

Altre attrazioni nella zona

Chiunque visita la culla del Rinascimento sa che alcune delle visite obbligatorie sono:

La Galleria degli Uffizi è un complesso che ospita opere d'arte di grandi artisti come Botticelli, Giotto, Cimabue, Michelangelo, Leonardo da Vinci e Raffaello più opere di altri artisti del XII al XVII secolo.

La Galleria dell'Accademia è una galleria di fama internazionale per le opere esposte nel suo interno, alcune opere di Michelangelo, la più spettacolare senz’altro la statua del David. Potrai combinare questa visita con il Museo del Bargello dove vengono esposte alcune delle prime opere in scultura di Michelangelo.

Il Ponte Vecchio è uno dei simboli di Firenze essendo il più antico ponte di Firenze che attraversa il fiume Arno nella sua parte più stretta.

Il Giardino di Boboli è la più grande area verde di Firenze dove troviamo grotte, fontane, pergole, statue in marmo e un piccolo lago tra molte altre cose.

Informazioni Utili

Il Corridoio Vasariano è attualmente chiuso al pubblico per lavori di manutenzione.

Indirizzo e Mappa

Lungarno degli Archibusieri, 2 - Firenze.

corridoio vasariano mappa

Vedi la mappa.

Raggiungi comodamente i musei con i nostri servizi di transfer!
SERVIZIO DI TRANSFER
SERVIZIO DI TRANSFER
Prenota Ora