Biglietti Giardino di Boboli Firenze - Prenotazione biglietti, tour guidati e privati on line - Biglietti Giardino di Boboli Firenze


Biglietti Giardino di Boboli

Il biglietto consente l'ingresso al Museo delle Porcellane e al Giardino Bardini

Un pò di storia del Giardino di Boboli

Situato alle spalle di Palazzo Pitti, il Giardino di Boboli è il parco più famoso della città di Firenze. Per quasi quattro secoli è stato il giardino della residenza dei granduchi di Toscana e per un breve periodo dei re d'Italia.

La famiglia Medici acquistò il palazzo nel 1550 ed eseguì alcuni lavori come il cortile interno, quello di Bartolomeo Ammannati o l’estensione dei giardini fino ad unirsi con quelli del Forte del Belvedere. Questo bel giardino fu creato tra il XV e il XIX secolo e si trova in una vecchia cava che è stata sfruttata per creare un teatro con tribune ed è servito come scenario per la presentazione delle prime opere della storia.

Il Giardino di Boboli ha due percorsi di base: Il primo percorso è dritto, qui troviamo un ninfeo, il teatro, la Fontana di Nettuno e la statua della dea Fortuna.

Il secondo percorso è a zig-zag con cui si arriva a numerose grotte.

Prenotazione Biglietti Giardino di Boboli

Acquista i biglietti online!
Evita la fila. Servizio esclusivo di prenotazione biglietti al Giardino di Boboli.

prenota

Prenotazione Tour Guidati Giardino di Boboli

Tour Regolari Giornalieri!
Scopri il museo con una visita guidata ed una guida esperta.
Ingresso prenotato, nessuna attesa all’ingresso, partenza sempre garantita!!!

prenota

Prenotazione Tour Privati Giardino di Boboli

Una Guida Esperta solo Per Te!
Scopri il museo con una guida privata a disposizione solo per te!
Ingressi prenotati, nessuna attesa all’ingresso e decidi tu l’orario della visita!

prenota

Cosa è oggi il Giardino di Boboli?

Il Giardino di Boboli è un parco storico della città di Firenze che è stato aperto ai visitatori nel 1766. Originariamente progettato per i Medici, rappresenta uno dei primi e più importanti esempi di "giardino all'italiana" che fu fonte di ispirazione per molte corti europee. La vasta superficie verde, suddivisa in modo regolare, da vita ad un vero e proprio museo all'aperto, arricchito da statue antiche e rinascimentali ed impreziosito da grandi fontane e grotte, tra cui la splendida Grotta del Buontalenti.

I suoi suggestivi percorsi consentono di cogliere lo spirito della vita di corte. Il Giardino di Boboli è senza dubbio una tappa fondamentale per chi desidera conoscere l’affascinante storia della città di Firenze.

Curiosità del Giardino di Boboli

Sapevi che il Giardino di Boboli ha una superficie di circa 45.000 metri quadrati e attualmente questi giardini ricevono circa un milione di visitatori l'anno? Questo bellissimo giardino è uno dei luoghi più visitati di Firenze.

Sapevi che questi impressionanti giardini di Firenze hanno quattro porte d'ingresso con accesso pubblico? Le entrate sono: il cortile di Palazzo Pitti, il Forte del Belvedere, Porta di Via Romana e Piazza di Porta Romana, in più un ingresso aggiuntivo da Piazza Pitti.

Perché visitare il Giardino di Boboli?

Il Giardino di Boboli è una visita essenziale nel tuo viaggio a Firenze. Si tratta di una delle più verdi e ampie zone della città e uno dei luoghi più visitati. Questo affascinante giardino è parte del Patrimonio Mondiale (UNESCO) per la ricchezza della sua architettura, l'anfiteatro, le sue sculture, le sue grotte e fontane e, naturalmente, i giardini.

Perché visitare il Giardino di Boboli? Perché è un bellissimo giardino in stile rinascimentale italiano con motivi geometrici. Questo giardino è stato oggetto di numerose espansioni nel corso degli anni e la sua topografia ha permesso di creare ambienti diversi come le sue splendide terrazze che offrono una magnifica vista della città di Firenze.

Altre attrazioni nella zona

Firenze è una città rinascimentale con numerose attrazioni da scoprire. Il centro storico della città è diviso dal fiume Arno e le attrazioni principali sono il Duomo, la Galleria degli Uffizi, la Galleria dell'Accademia che si trovano da un lato del fiume, mentre il quartiere conosciuto come Oltrarno è dall'altro lato.

Tra le attrazioni di Oltrarno troviamo il Palazzo Pitti con i suoi musei e gli ampi giardini di Boboli. Su questo lato del fiume è possibile visitare anche la Basilica di Santo Spirito che fu disegnata da Brunelleschi e la chiesa di Santa Maria del Carmine, che ospita al suo interno la fantastica Cappella Brancacci e gli affreschi di Filippino Lippi. Da qui è possibile accedere alle scale che portano al Piazzale Michelangelo, una terrazza che domina la città e da dove si può scattare immagini di cartolina.

I clienti che hanno prenotato questo museo hanno prenotato anche:

Informazioni Utili

Orari

Novembre/Febbraio: 08.15-16.30

Marzo e Ottobre: 08.15 - 17.30

Aprile, Maggio e Settembre: 08.15 - 18.30

Giugno/Agosto: 08.15 - 19.30

Chiusura: primo e ultimo Lunedì del mese, Capodanno, 1° maggio, Natale

Indirizzo e Mappa

Piazza Pitti - Firenze.

Vedi la mappa.

Mostre

Mostre previste all'interno del museo:

22.10.2015 – 17.05.2016 "Il rigore e la grazia La compagnia di San Benedetto Bianco nel Seicento fiorentino."

31.5.2016 – 06.11.2016 in attesa di aggiornamenti

Raggiungi comodamente i musei con i nostri servizi di transfer!
SERVIZIO DI TRANSFER
SERVIZIO DI TRANSFER
Prenota Ora