Musei di Firenze - Servizio di Prenotazione online per i Biglietti dei Musei di Firenze evitando code all'ingresso - Florence Museum


Biglietti per i Musei di Firenze

Salta la fila all’ingresso dei musei di Firenze! Con il nostro esclusivo Servizio di Prenotazione puoi prenotare i biglietti per i musei fiorentini per la data e l’orario che preferisci e non perderai il tuo tempo in coda. In questo modo potrai goderti la visita senza nessuno stress.

Firenze la Culla del Rinascimento

Antica colonia romana, chiamata al tempo Florentia, sorge in una valle lungo il corso del fiume Arno.
Capitale d’Italia dal 1865 al 1871, incarna da sempre il fulcro dell’arte pittorica e scultorea italiana.
Città natale di Dante, Brunelleschi, Botticelli, Cimabue, Donatello e Machiavelli, importanti personaggi che hanno contribuito allo sviluppo artistico, tecnico e culturale dell’umanità, Firenze si mostra, agli occhi di chi la osserva per la prima volta, come un Museo Diffuso nel quale si possono ritrovare le opere più importanti e rappresentative del Rinascimento Italiano e non solo.

Florence Museum e i vantaggi della prenotazione on line:

Per goderti la visita senza nessuno stress prenota i biglietti di ingresso ai Musei Fiorentini.
Salta la fila all’ingresso dei musei di Firenze!
Scegli la data e l’orario che preferisci.
Non perdere il tuo tempo libero in coda.

I Musei Fiorentini

La Galleria degli Uffizi: uno dei musei più importanti e conosciuti del mondo, conserva una collezione di opere d’arte dal 13° al 18° secolo disposte in ordine cronologico. Tra questi: la Primavera del Botticelli, il Tondo Doni .

La Galleria dell’Accademia: la “Casa del David di Michelangelo”, simbolo della Repubblica Fiorentina, dal 14° secolo è la sede storica dell’Accademia delle Belle Arti di Firenze.
Oltre ai “Prigioni”, che fanno da cornice al David, all’interno della galleria sono esposti numerosi dipinti del Medioevo, del Rinascimento e dei primi anni del 17° secolo.

Palazzo Pitti: ultima residenza della famiglia dei Medici, ospita al suo interno diversi musei tra cui hanno particolare rilevanza la Galleria Palatina e la Galleria d’Arte Moderna.
La Galleria Palatina racchiude opere di molti artisti che lavorarono per la famiglia dei Medici, come Raffaello, Tiziano, Rubens, Caravaggio e Andrea del Sarto.
La Galleria d’arte Moderna è composta da 30 stanze nelle quali sono conservati dipinti e sculture che partono dalla fine del 18° secolo fino agli inizi del 20°. Al suo interno sono esposti capolavori della corrente dei Macchiaioli, di autori del calibro di Fattori e Telemaco Signorini.

Giardino di Boboli: un museo a cielo aperto composto da viali alberati e prati in fiore.
Le numerose fontane sono famose per i loro bellissimi giochi d’acqua.
Le Statue sono contornate da piante provenienti da tutto il mondo.
Le piante rare custodite e coltivate all’interno del giardino lo rendono unico nel suo genere.

Il Museo del Bargello: antica fortezza nel cuore di Firenze, sin dal 1255 è sede di importanti attività sociali e culturali fiorentine.
Oggi tra le sue mura ospita opere d’arte come il Bacco di Michelangelo e il David di Donatello.

Le Cappelle Medicee: sono il mausoleo della famiglia dei medici, progettate da Brunelleschi e decorate con sculture di Michelangelo.

Il Museo di San Marco: è situato nell’omonimo monastero, costruito da Michelozzo, conserva i famosissimi affreschi di Beato Angelico tra i quali spicca l’Annunciazione, che sormonta le scale che portano ai dormitori.

Il Museo Archeologico: dal 1818 ospita reperti etruschi molto importanti come la Chimera.
Al suo interno è presente anche la sezione Egizia, che è seconda in Italia solo al Museo Egizio di Torino.

Come prenotare i Biglietti di ingresso ai musei di Firenze

Prenotando la data e l’orario d’ingresso ai Musei di Firenze avrete la possibilità di ammirare le opere d’arte più famose del mondo senza perdere il vostro tempo in coda alla biglietteria.
Dopo aver inserito i vostri dati personali, necessari per il completamento della prenotazione, riceverete una prima email con la copia della vostra richiesta.
Successivamente riceverete il Voucher a conferma della prenotazione, che vi permetterà di accedere al museo da un ingresso riservato, nel giorno e nell’ora prenotati, evitando così le lunghe file di attesa.
Nel corso dell’anno saranno organizzate mostre temporanee che arricchiranno la vostra visita.
Per maggiori informazioni sulle mostre temporanee si prega di guardare il calendario all’interno della pagina dedicata.